Accesso utente

Un ri-SCATTO per l'Europa



Scarica la versione originale (35Mb)

Che il “vecchio continente” abbia bisogno di risollevarsi da una pesantissima crisi economica seconda (forse) solo a quella del “29” è oggi cosa risaputa. Per questo motivo l’ITES “Valturio” ha voluto migliorare, potenziandola, una ricorrenza che da qualche anno celebra: l’appartenenza del nostro Paese all’Europa.
Pressoché un’intera settimana -dal 6 al 9 maggio- è stata dedicata a questo evento, senza interrompere la normale attività didattica.
Due workshop in lingue straniere hanno coinvolto le classi prime, “Intercultura cafe’” e “Pop economy” (dialoghi interculturali e performance teatrale) per le seconde e terze classi, “Dal crak Lehman alla crisi dei debiti sovrani” –conferenza-dibattito- riservata alle classi quarte: queste le iniziative, gli eventi messi in campo.
Poi la FESTA “L’ Europa che vorrei” di giovedì 9 Maggio: musica, balli, canti, performance teatrali, concorso fotografico con due “assi portanti”: ispirazione a temi europei, coinvolgimento diretto degli alunni valturini.
E infine i complimenti e i ringraziamenti da parte della Dirigente scolastica Prof.ssa Daniela Massimiliani. Con l’arrivederci al prossimo anno.



giovani valturio alla festa dell'europa

Tags: